Scuola di Biliardo all’Italiana: Angolo 50 Lezione 5

.

Come calcolare facilmente le Uscite in Terza Sponda ed adeguarci in pochi istanti al Biliardo in cui stiamo per giocare applicando il nostro sistema Angolo 50 ad effetto naturale.

 

Il sistema Angolo 50 ad Effetto Naturale da noi adottato ci permette di essere estremamente precisi in ogni situazione psicologica di gioco per la sua semplicità di esecuzione e per il facile calcolo.

effetto naturale

Stabiliamo come sempre che il valore del Birillo Rosso nel nostro  sistema Angolo 50  “valga”  18 punti: il nostro riferimento sarà sempre sul legno, pertanto la nostra biglia  si “dirige” verso i punto 18 della lunga di arrivo.solo birilli con valori

 

Vediamo adesso come calcolare il valore dei birilli nel Biliardo dove stiamo per giocare  che potrebbero avere un valore differente da quelli del Biliardo che usiamo solitamente.

Eseguiamo il classico tiro di prova:

48 – 30 = 18
Con forza moderata ad arrivare al castello.

Fissiamo il punto di arrivo sui birilli.
Se l’arrivo è sul birillo rosso giocheremo tutti i tiri di 3  sponde di calcio con il nostro solito conteggio.
Se l’arrivo è differente ci adeguiamo in questo modo:

Supponiamo che:

48  -  30 arrivi al  birillo 15  (ipotetico)
Questo valore di + 3 punti lo riporteremo in tutti i tiri che andremo ad eseguire nella partita, ovvero aggiungeremo sempre 3 punti nei tiri a 3 sponde che eseguiremo.

Vediamo un altro disegno supponendo che il Biliardo abbia le stesse caratteristiche (chiuda di 3 punti):

50 meno 30 nuovo

L’ esempio riporta la biglia avversaria sul birillo 23 … verrà  considerata con 3 punti in più.
Pertanto, dovendo eseguire il calcio di 3 sponde per arrivare sul birillo 23,  cerchiamo  una differenza di 26 punti anziché  23
Toglieremo inoltre 2 punti come sempre per la partenza tra 50 e 60 dalla corta.
Giocheremo pertanto   23 + 3  -  2  =  24

Nel nostro disegno troviamo la corrispondenza tra 54 e 30.

Questo esempio vi  sarà di grande aiuto nella prova Biliardo per capire subito le caratteristiche del panno per il calcolo del tiro con l’Angolo 50  che nello schema descritto sono quelle del panno molto battuto  che tende a chiudere abbastanza la traiettoria di uscita dalla 3 sponda

Nel caso del panno nuovo avrete un risultato opposto: la vostra biglia tenderà ad allargare la traiettoria sulla  3ª  sponda

 

Valgono sempre, per le altre partenze prima del  41  e  oltre il 49  della lunga, le differenze già spiegate nelle precedenti lezioni sull’Angolo 50 e da applicare unitamente alle differenze di valori riscontrati nel Biliardo in cui dobbiamo giocare rispetto ai nostri valori di riferimento, (ricordo ancora aggiungendo sempre 2 punti prima del 41 della lunga di partenza e sommando 2 punti per ogni diamante in più sulla corta).

Andiamo avanti con pazienza con il nostro Angolo 50 ad effetto naturale e alleniamoci mentalmente per cambiare i valori dei birilli relativamente al Biliardo dove giocheremo.

Ciao e grazie per avermi seguito

favicon rosso

 

Permalink

6 Responses to Scuola di Biliardo all’Italiana: Angolo 50 Lezione 5

  1. Vincenzo bernardini says:

    Ciao, volevo complimentarmi per la bellissima idea, per gli amanti del biliardo non si finisce mai di imparare ho provato sul nostro biliardo le 3 sponde di calcio , e devo ammettere che è molto semplificato rispetto a quello che uso , ho visto anche la 5° lezione , attendo con trepidazione la lezione per i riferimenti di uscita da 3° sponda . Vincenzo

  2. bi bi says:

    Ciao Vincenzo,
    grazie per la tua mail.
    Mi fa piacere che ti trovi bene con il mio sistema per le 3 e 5 sponde.
    Devo dirti che se lo assimili bene diventi imbattibile nel giro di calcio.
    Per eseguirlo bene ho impiegato circa 3 mesi ma dopo che lo assimili ti accorgerai che è eccezionale.
    Sono alla lezione 5 perché alterno i vari argomenti ma ci saranno tante altre lezioni anche perché dobbiamo distinguere, oltre a quello che tu dici, anche quando l’avversaria è quasi attaccata a sponda e quando è attaccata a sponda lunga.
    Il sistema funziona perfettamente.
    Sto comunque finendo il mio ebook dedicato alle 3 e 5 sponde di calcio e sarà pronto tra pochi giorni; il manuale sarà chiaramente molto completo.
    Avrai tutti piccoli accorgimenti da adottare nelle diverse situazioni e tutti gli esempi in dettaglio e analizzati.
    Comprende anche le tutte le situazioni sulle 5 Sponde di Calcio.

    Sarà mia premura avvisarti appena pronto.
    Grazie, ciao Roberto.

  3. gianfranco casali says:

    come si calcola esattamente l’uscita della bilia, sia partendo dalla sponda corta che dalla lunga

    grazie

  4. bi bi says:

    Ciao Gianfranco,
    nelle prime lezioni dedicate all’Angolo 50, abbiamo analizzato soltanto il caso in cui la biglia avversaria si dovesse trovare nelle vicinanze del castello.
    Avrai modo di seguire la prossime lezioni dove avremo tutte la altre situazioni.
    Grazie per aver partecipato.

  5. ivo mignini says:

    Complimenti:risulta un sistema semplice e preciso,però
    dovrebbero essere spiegate anche tutte le altre posizione comprese quelle al limite.-

  6. bi bi says:

    Ciao Ivo, piano piano facciamo tutto! Grazie per partecipare. :) R

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *