Scuola di Biliardo Italiano: Angolo di Battuta – Lezione 2ª

Nella prima parte nella nostra Scuola di Biliardo vi ho proposto un semplice sistema per arrivare al Birillo Rosso con un Angolo di battuta.

Il tiro non prevede effetto ed il calcolo è di facile memorizzazione.

w_la_scuola2

 

In questa Lezione di Scuola di Biliardo analizzeremo  gli arrivi al Castello immaginando la biglia avversaria nelle strette vicinanze dei birilli.

La posizione di partenza della nostra biglia come una eventuale interferenza di pallino ci portano a questa soluzione di tiro.

Il conteggio per un angolo di battuta che propongo è relativo ad un tiro con forza ad arrivare. Utilizzeremo quindi il nostro sistema quando la biglia avversaria si trova nelle strette vicinanze del Castello. Nelle altre posizioni di avversaria non sarebbe un tiro “ad arrivare” per la diversa forza di esecuzione e cambierebbero le traiettorie a contatto con le sponde.

Vediamo un classico esempio dove eseguiremo il nostro angolo di battuta.

Lo schema descrive una situazione in cui non è possibile la scelta corretta di un angolo di tutto effetto per l’interferenza del pallino.

Di mezzo effetto interferisce comunque. 3 sponde di calcio non possiamo per la vicinanza alla lunga.

Cliccate sul disegno per ingrandire

angolo di battuta lezione2.pub

 

La sponda lunga di destra riporta i  valori di partenza e la corta di arrivo i valori già visti nella precedente lezione.

Sommando i valori di  Partenza ed Arrivo  stabiliamo il punto (valore birillo) che vogliamo raggiungere con la nostra biglia.

Con la parallela  Angolo – Birillo Rosso , ci spostiamo fino ad intersecare la biglia avversaria nel punto che vogliamo toccare ( nel nostro caso sarà meglio cercare un piccolo errore sulla sinistra).

 

La parallela immaginaria tra rosso/angolo e biglia avversaria (vedi trasparenza) ci suggerisce un valore di 85 (come de dovessimo arrivare al “Birillo 85“).

 

Sommiamo il valore di partenza della lunga a quello di arrivo sulla corta cercando il valore 85.

35 + 50 = 85

Ricordiamo il colpo da eseguirebiglia

Spingiamo la nostra Biglia verso il nostro punto 50 della sponda corta con un colpo accompagnato morbido, concentrandoci sulla forza che avevamo stabilito per una buona copertura.

Per l’ appuntamento di oggi della nostra Scuola di Biliardo è tutto.

Buon allenamento con l’angolo di battuta e buon divertimento

.

Ciao e grazie per aver partecipato.favicon rosso

 

p.s. vi lascio un video del Campione del Mondo Salvatore Mannone, uno dei miei preferiti.

di: CasinodiSaintVincent

Permalink

Comments are closed.