2 sponde di massimo effetto – Parte 3ª

Benvenuti alla terza ed ultima parte dedicata al 2 sponde di massimo effetto.

Imagen1Abbiamo già assimilato le partenze dalla corta e dalla lunga fino al nostro punto “zero”.

Per comodità riporto il disegno con la numerazione completa studiata. Sono visualizzate le traiettorie principali per l’arrivo preciso sui birilli.

2 sponde massimo effetto traiettorie + numerazione fino allo zero

Vediamo adesso il conteggio sopra lo zero : sembra logicamente semplicissimo ma attenti ai particolari.

2 sponde massimo effetto  numerazione sopra lo zero

Se partiamo dal punto +1 e dovessimo, ad esempio, arrivare al centro del castello, quindi verso il nostro 15, dovremmo tirare verso il 16 della corta superiore, e fin qui niente di strano.

Il particolare inizia però proprio sopra il punto + 1.

Se partiamo dal punto +2, non dobbiamo aggiungere due punti per arrivare al 15, sul rosso; dobbiamo aggiungere +1 e +2, quindi 3 punti.

Il conteggio sarà quindi relativo al punto di partenza dalla lunga ma aggiungendo i punti sommandoli tra loro.

Se partiamo dal punto +3 dobbiamo aggiungere 6 punti: +1 +2 +3, facciamo semplicemente la somma algebrica dei valori indicati.

Questo esempio chiarisce bene: partenza dal +2 della lunga e arrivo sul birillo 19.

2 sponde massimo effetto arrivo al birillo 19

Sommiamo quindi al valore del birillo 19 (che corrisponde al punto 19 da considerare come attacco sulla corta superiore con partenza dallo zero), sia il +1 che il +2; non sommiamo solo due punti, sommiamo un punto e ancora due punti. Il nostro punto di attacco sulla corta diventerà il 22.

Questa caratteristica la avremmo per tutti i punti sulla lunga salendo oltre il nostro zero iniziale.

Studiamo bene questi punti per risolvere se dovessimo trovarci in situazioni particolarissime dove non sarà possibile un tiro diverso.

Guardate l’immagine:

2 sponde massimo effetto arrivo al birillo 19  dal punto  piu 4

Non possiamo andare di angolo di battuta, tocchiamo il pallino, non possiamo fare un traversino di calcio, neanche di taglio contro e non passiamo nemmeno di 5 sponde; si potrebbe pensare ad un 6 sponde ma è estremamente pericoloso, se allarghiamo troppo non andiamo in biglia, se chiudiamo possiamo andare dentro il castello.

L’unica alternativa potrebbe essere la corta inferiore ed arrivare sulla biglia avversaria dall’angolo che vediamo in alto a sinistra.

Ma siamo in una posizione tale che dovremmo tirare verso il 18 della corta inferiore e anche se dovessimo arrivare all’angolo preciso, la nostra biglia andrebbe sul castello; la nostra partenza ci porterebbe a bere sicuramente, il birillo 19 è troppo interno. Anche se dovessimo riuscire a toccare l’angolo estremo, l’effetto che la battente prenderebbe al contatto con la lunga ci porterebbe fuori traiettoria.

Vediamo in un disegno cosa intendo:

2 sponde massimo effetto arrivo al birillo 19 tiro alternativo

Quindi, in casi come questi,  una buona soluzione è un angolo di 2 sponde di tutto effetto, ma attenzione al conteggio! Riguardate l’immagine precedente e notate che la mira è verso il punto 27 della corta.

Quindi: 19 +1 +2 +3 +2 = 27. Riguardiamo il particolare del tiro da effettuare.2 sponde massimo effetto arrivo al birillo 19  particolare

Al punto 19 che corrisponde all’arrivo sul birillo esterno, traiettoria corretta per pizzicare la biglia avversaria e lasciarla dentro il castello, dobbiamo sommare: +1, +2, +3 e dopo, notando che siamo al centro tra il punto +3 ed il punto +4, sommiamo ancora due punti.

Andiamo con coraggio (dopo esserci allenati!), massimo effetto a sinistra, colpo sotto, pizzicando al massimo la battente riusciamo ad andare in biglia.

smiley007_1400x1050

Prima di terminare voglio ricordare un particolare molto importante: la nostra mira è sempre sul legno della corta ma, spostandoci con la stecca per imprimere il massimo effetto, dobbiamo spostarci in parallelo anche verso la corta.

In pratica si tratterà di mirare sempre circa un punto in meno, sempre sul legno. Il centro della battente va verso il punto considerato.

Buon allenamento ed al prossimo tiro!

Grazie per aver seguito, a presto, Roberto 🙂favicon rosso
2 sponde di massimo effetto – biliardoitaliano

Permalink

5 Responses to 2 sponde di massimo effetto – Parte 3ª

  1. bi bi says:

    Ciao, le proiezioni verso la lunga di arrivo non sono disegnate precisissime, sono indicative.
    Quello che volevo evidenziare nell’articolo è l’arrivo preciso al rosso dalle varie posizioni. Cordiali saluti, Roberto

  2. merlino says:

    Ho provato il tiro partendo dal punto-00—15 sulla corta,faccio il birillo rosso,ma l’uscita sulla sponda lunga non coincide con il tuo disegno,infatti secondo la mia esperienza,la proiezzione che parte dal birillo rosso e va verso il 15 legno sulla sponda lunga,è un uscita 18 sponda verde,l’arrivo quindi non sarà mai il birillo rosso .
    Ti chiedo scusa per la precisione e se vuoi,parliamone,ciao

  3. vitoleo says:

    Sei grande, Roberto, la mia ammirazione per te è ben giustificata. Grazie a nome di tutti gli appassionati cultori del biliardo.
    P.S. Non dimenticare che aspetto con trepidazione i sistemi per filotti, sfacci e raddrizzate.
    Ti auguro tutto il bene del mondo.
    Vito Leo